Sydness Suddeness

Mi sa che solo a me frega un cazzo di game of thrones.

Addio all’adolescenza

faccio fatica ad innamorarmi delle cose.
del verde nuovo, di un vecchio treno, del cielo giovane
degli alberi che si curvano al vento, luccicando
quel vento che non spezza i fiori, soffiando
dell’aria che ora odora d’acqua
e grano e zucchero, letame, e polline e fiume
del giorno che sa di foglie e polvere
un autunno secco e luminoso e roseo
della mattina che suona di cucchiaini e clacson
di tutto

View On WordPress

f f f

#cofffee  #3  

What a day for laughter
and walking at night;
me following after
your hand holding tight.


A pensarci, non è che le canzoni più belle di questa siano poi così numerose.

Hundred billion bottles wash upon the shore

Ma non c’è peggior naufrago
di chi non vuol essere salvato.

❝ And the flowers bloom like madness in the spring ❞

— Ian Anderson

❝ Non basta volerlo, bisogna ardentemente desiderarlo.
Ho appena letto queste parole di Ovidio, ed essendo d’accordo con lui, percepisco tutto il fallimento e l’amarezza se le relaziono alla mia vita.
Non ho mai ardentemente desiderato, ho solo voluto e di rado ho agito. Se sono riuscita nell’impresa, il risultato era solo dovuto ad un caso fortuito; o perché bastava un impegno superficiale per essere convinta. ❞

Eorþæppla

 

Василий Васильевич Кандинский / Vasilij Vasil’evič Kandinskij, “Improvisation 19" (1910) esposto presso la Stadtische Galerie di Lenbach in Germania.

 

Василий Васильевич Кандинский / Vasilij Vasil’evič Kandinskij, “Improvisation 19" (1910) esposto presso la Stadtische Galerie di Lenbach in Germania.

31 Marzo 2014 ♥ 18 note    Reblog    High-Res
reblogged from ovettoultravioletto    source: loverman13
Un perdente

 

Fuori c’è la storia,
le classi che lottano.
Cosa fare dunque una volta per tutte
rifiutando il mondo
accettandolo al mattino
(“Era vero, sai, era profondo
il litigio con lei. Ma c’era un solo letto
e prevalsero i corpi”).
C’erano i confini
biologici e le grandi leggi del profitto.
Perciò inventò gli dei e l’interiore.
Alla sera, durante l’erezione
pretese anche un destino
(“dove sei stata
per tutta la mia vita?”).
 

Milo De Angelis, Un perdente

31 Marzo 2014 ♥ 26 note    Reblog    
reblogged from turmoils
❝ Non innamorarti di una donna che legge, di una donna che sente troppo, di una donna che scrive…
Non innamorarti di una donna colta, maga, delirante, pazza.
Non innamorarti di una donna che pensa, che sa di sapere e che, inoltre, è capace di volare, di una donna che ha fede in se stessa.
Non innamorarti di una donna che ride o piange mentre fa l’amore, che sa trasformare il suo spirito in carne e, ancor di più, di una donna che ama la poesia (sono loro le più pericolose), o di una donna capace di restare mezz’ora davanti a un quadro o che non sa vivere senza la musica.
Non innamorarti di una donna intensa, ludica, lucida, ribelle, irriverente.
Che non ti capiti mai di innamorarti di una donna così.
Perché quando ti innamori di una donna del genere, che rimanga con te oppure no, che ti ami o no, da una donna così, non si torna indietro.
Mai. ❞

Martha Rivera Garrido

31 Marzo 2014 ♥ 58 note    Reblog    
reblogged from ceneredirose
 

Jon Juarez

 

Jon Juarez

Cancelli e cerchi

c’è qualcosa
che viene a chiamarti nella notte
ti tappa il naso
ti tocca la spalla nel buio
e cominci piano piano ad emergere
a svaporare
da una realtà
all’altra
sospeso a metà
tra il mondo dei sogni e quello dei vigili
un magico tragico brevissimo istante
e solo in quel momento senza dimensione
quella cosa senza nome
quasi ti sembra di poterla vedere, sfiorare
forse persino capire, ma
nell’attimo…

View On WordPress

❝ Amare e non essere amati,
essere a letto e non dormire,
aspettare e non veder arrivare,
sono tre cose che fanno morire. ❞

Irène Némirovsky

Flag Counter